Huawei ha in programma di presentare i successori di Huawei P20 in occasione dell’evento che si terrà a Parigi il mese prossimo. A rivelarlo è stata la stessa casa di Shenzhen, che in un comunicato stampa ha mostrato quelli che sono i suoi piani per l’immediato futuro.

huawei P30

Nonostante questa importante rivelazione, la società non ha condiviso alcun dettaglio riguardante le specifiche tecniche dei nuovi telefoni. La linea Huawei P20 della società comprendeva due smartphone – Huawei P20 e P20 Pro – e la società dovrebbe seguire questa impostazione presentando Huawei P30 e Huawei P30 Pro, come indicato nei report emersi sul web. Appartenenti alla gamma di smartphone di fascia alta dell’azienda, i telefoni della serie P sono in genere rivolti ai consumatori che prestano particolare attenzione al design dei loro smartphone e al comparto foto.

Come da comunicato stampa condiviso da Huawei, pubblicato dal sito polacco Telix.pl, la società asiatica ha organizzato un evento stampa per la fine di marzo a Parigi, dove presenterà i nuovi smartphone della serie P. La nota stampa non includeva altre informazioni sui telefoni, ma affermava che la società prevede di raddoppiare il proprio personale in Polonia, aggiungendo ben 100 specialisti.

Stando a quanto trapelato in varie indiscrezioni e rumors, gli smartphone Huawei P30 e P30 Pro riprodurranno gli schermi OLED con un notch a forma di goccia d’acqua e sensori ottici per le impronte digitali. I telefoni saranno anche basati su un processore HiSilicon Kirin 980. Inoltre, Huawei P30 dovrebbe arrivare con un pannello OLED da 6,1 pollici con 8 GB di RAM, mentre Huawei P30 Pro sarà dotato di un display da 6,5 ​​pollici più grande con 12 GB di RAM.

Per quanto riguarda le funzionalità di imaging, lo smartphone Huawei P30 presenterà la stessa configurazione presente su Huawei Mate 20 Pro, ovvero una tripla fotocamera posteriore. Huawei P30 Pro includerà probabilmente un hardware di imaging posteriore in stile periscopio, in modo tale da facilitare lo zoom ottico senza che questo comporti alcuna perdita nella qualità dello scatto.